trattamenti anti-cellulite

La Differenza tra Grasso, Ritenzione Idrica e Cellulite – e tutti i rimedi- … in parole semplici!

trattamenti anti-cellulite

Prima di tutto, lasciami dire che sono felice di scrivere questo articolo.

Perchè sono sicuro che sarà utile a moltissime di voi. E’ un argomento su cui c’è una gran confusione! Grasso, ritenzione idrica e cellulite SONO TRE COSE BEN DIVERSE.

 

1- Il grasso. Il nemico più famoso.

Che cos’è lo sanno tutti, e allora ti spiego come mai si accumula.

Se stai pensando “semplice, si forma mangiando troppo”, hai ragione, ma non è così facile. L’errore che fanno ancora in tantissimi, è di pensare che “il grasso fa ingrassare”. Non è così, anzi.

Spesso mangiare molti grassi, può aiutare a dimagrire!

I cibi che fanno maggiormente ingrassare sono quelli ad alto contenuto di carboidrati. Quali? Pane, pasta, altri cereali raffinati, zuccheri, dolci.

E l’esercizio fisico? E’ utilissimo per il tuo benessere psicofisico e per mille altri motivi. Ma per dimagrire fa ben poco.

Come si combatte quindi il grasso?
Agendo su ciò che lo fa accumulare: l’alimentazione.

 

2- La ritenzione idrica. Spiegata in modo semplice.

Primo concetto chiave: la ritenzione idrica è dovuta alla cattiva circolazione del sangue e della linfa. Forse lo sapevi già (d’altronde non è certo una novità), ma è bene tenerlo a mente sempre.

Cosa succede se il sangue e la linfa non circolano come dovrebbero? I liquidi non riescono a “risalire” verso l’alto, e rimangono “intrappolati” nelle cosce e nella gambe. Questo fa apparire gli arti inferiori “gonfi” e può dare anche una sensazione di pesantezza e stanchezza.

La ritenzione idrica è causata principalmente da alimentazione scorretta e sedentarietà.

Come si combatte quindi la ritenzione idrica? In 3 modi:
Alimentazione specifica
Esercizio fisico mirato
Pressoterapia (o massaggio linfodrenante)

 

3- La cellulite. Puoi combatterla, basta sapere come.

Prima di passare ai metodi per ridurla, è importante che tu legga che cos’è. Ecco una sintesi rapidissima (tratta da un mio precedente articolo).

A causa della cattiva circolazione non arriva abbastanza ossigeno ai tessuti. Hai mai notato che le aree zone dove hai la cellulite, sono spesso più fredde? Questo è dovuto alla cattiva circolazione.

Quella zona del tuo corpo dove la circolazione funziona meno bene, è quindi “sofferente”, ed è per questo che alcuni definiscono la cellulite come una vera e propria malattia.

Ma cosa c’entra questo con l’aspetto a “buccia d’arancia”? E’ semplice. Siccome a quella zona del corpo non arriva abbastanza ossigeno, le cellule non funzionano come dovrebbero e le fibre collagene prodotte da queste cellule, si dispongono in modo “anomalo”, facendo formare sulla pelle i tipici “buchetti”.

E il grasso quindi, non c’entra nulla? Sì, c’entra anche il grasso: troppo grasso peggiora la cellulite (perchè “comprime” i vasi sanguigni!). Ma non è il fattore principale (infatti ci sono donne magre, ma con molta cellulite).

Come si combatte quindi la cellulite? In 4 modi:
Alimentazione specifica
Esercizio fisico mirato
Pressoterapia
Carbossiterapia

 

4-Conclusioni (importanti)

Siccome grasso, ritenzione idrica e cellulite sono cose molto diverse, prima di tutto bisogna fare una diagnosi medica del problema.

In questo modo, eviterai di sprecare tempo e denaro facendo trattamenti che magari per il tuo caso specifico non servono.

Un medico preparato, sarà in grado di dirti in quali zone del tuo corpo hai grasso, ritenzione idrica, cellulite, oppure una combinazione di questi tre problemi.

Occorrerà quindi osservare la zona, valutarne la consistenza al tatto, e raccogliere informazioni sullo stile di vita del paziente e sul suo stato di salute.

Per farti un esempio, nel nostro StudioMed, in questo periodo abbiamo attiva una promozione chiamata “Sinergia Anti-Cellulite” (fino al 21 marzo 2014). Prima di iniziare i trattamenti, però, c’è una visita medica di valutazione gratuita e senza impegno. Vogliamo essere certi che il nostro lavoro ti possa servire davvero, e che tu abbia ogni informazione prima di decidere se aderire all’iniziativa.

Spero che questo articolo ti sia stato utile, e in ogni caso restiamo a disposizione per chiarirti ogni dubbio. Sappiamo che l’argomento è complesso e delicato, e che probabilmente vorresti saperne di più. Per questo ti invitiamo a contattaci subito utlizzando il modulo che trovi cliccando qui sotto:

http://studiomedestetica.it/contatti/

 

Al Tuo Benessere,

Andrea Delemont (medico nutrizionista StudioMed)

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *